ASSIRM INFORMA

  • Home
  • /
  • News
  • /
  • DECRETO LAVORO: LE ULTIME NOVITA’

DECRETO LAVORO: LE ULTIME NOVITA’

17/09/2013

 

Assirm nel 2013 ha raggiunto un nuovo e importante risultato, ottenuto al termine di una prolungata e costante azione di relazione con le istituzioni portata avanti dal Presidente Umberto Ripamonti e dal Vice Presidente Matteo Lucchi con il supporto costante e fattivo del Gruppo di Lavoro all’uopo costituito.

Il 23 agosto 2013, infatti, è entrata in vigore la legge n. 99/2013, e con questo provvedimento è stata definitivamente risolta la questione sulla riconducibilità del rapporto di lavoro instaurato con gli intervistatori telefonici degli Istituti di Ricerche di Mercato al contratto di lavoro a progetto.

La norma è stata preceduta e seguita da due circolari (rispettivamente, del 12 luglio 2013 e del 29 agosto 2013), che contribuiscono a chiarirne senza equivoci il significato. In particolare, la circolare del 12 luglio 2013 chiarisce inequivocabilmente che "il Legislatore ha voluto introdurre una semplificazione nell'ambito dei call-center, consentendo l'impiego del personale con contratti di collaborazione in una molteplicità di "attività di servizi", tra cui risultano evidentemente annoverabili anche le attività di ricerche di mercato, statistiche e scientifiche, indipendentemente da una contestuale "vendita di prodotti o di servizi".

Raggiunto questo importante traguardo, Assirm riprende con rinnovato entusiasmo, e con la convinzione che la strada intrapresa sia quella vincente, la trattativa con le Organizzazioni Sindacali finalizzata alla stipula di un CCNL delle Ricerche di Mercato, per le Ricerche di Mercato. L’Associazione ritiene infatti di estrema utilità, sia sul piano giuridico che su quello dell’opportunità gestionale, ottenere la stipula di un nostro Contratto per tutelare sia i lavoratori che le nostre imprese.

DOCUMENTI ALLEGATI

Versione stampabile