ASSIRM INFORMA

  • Home
  • /
  • News
  • /
  • ASSIRM ANNUNCIA UN NUOVO ASSOCIATO: È LATTANZIO MONITORING&EVALUATION

ASSIRM ANNUNCIA UN NUOVO ASSOCIATO: È LATTANZIO MONITORING&EVALUATION

16/01/2019

“Apriamo il 2019 dando il benvenuto ad un nuovo associato, LATTANZIO Monitoring&Evaluation: un ingresso che si inserisce all’interno di un percorso che Assirm sta portando avanti da tempo, attraverso una politica volta a rispondere sempre più efficacemente ai bisogni delle aziende del mercato italiano, che trovano nei nostri associati le competenze e le professionalità necessarie a supportarle nel loro business con attività di ricerca e consulenze di valore”. 

Il presidente dell’Associazione, Matteo Lucchi, commenta così l’ingresso in Assirm di Lattanzio Monitoring&Evaluation, società del sistema LATTANZIO KIBS, attualmente tra le realtà italiane più accreditate per expertise nell’applicazione di innovative metodologie di raccolta ed elaborazione dati, così come nell’attività di valutazione di performance e analisi di sistema per il settore pubblico e privato. 

“La sfida per la crescita si gioca sul fare consulenza di sistema e valorizzare, come mai prima d’ora, la dimensione del presente; gli analytics real-time sono fondamentali per rispondere alle aspettative dei cittadini e dei consumatori, ma anche di una Pubblica Amministrazione in continua trasformazione” - sostiene Ezio Lattanzio, Founding partner e CEO del Gruppo LATTANZIO KIBS.  

LATTANZIO Monitoring&Evaluation si occupa di fornire nuovi strumenti per la comprensione di fenomeni e dinamiche complesse, grazie all’impiego di tool innovativi quali i modelli predittivi e strumenti analitici basati su machine learning. Integrando i risultati forniti dai classici approcci di ricerca (CATI, CAWI, interviste a top opinion) con dati non strutturati (quali i testi pubblicati nei social media), LATTANZIO Monitoring&Evaluation è in grado di applicare analisi di secondo livello al fine di rilevare con accuratezza insights e formulare stime previsionali.

Grazie a queste metodologie, la società è in grado di offrire ai propri clienti una panoramica dei mercati più attrattivi, acquisire informazioni approfondite sul mercato target, ricercare segnali e tendenze emergenti poco visibili prevedendo il nascere e l’evolvere di bisogni ed esigenze. 

“Oggi la chiave per comprendere i bisogni emergenti sta nell’integrare i dati con gli analytics e allinearli con il deployment all’interno delle aziende - sottolinea Annachiara Annino, responsabile del Centro studi LATTANZIO

“Siamo felici di accogliere LATTANZIO Monitoring&Evaluation, che ha scelto di unirsi alla nostra Associazione perché consapevole di quanto associarsi ad Assirm rappresenti una scelta strategica per le aziende del nostro settore conclude Matteo Lucchi. Aziende che possono usufruire così di un accesso privilegiato ad un network fatto di player e stakeholder di settore, oltre che beneficiare di programmi di visibilità e riconoscibilità nei confronti delle istituzioni e del mercato”.

DOCUMENTI ALLEGATI

Versione stampabile