ASSIRM INFORMA

  • Home
  • /
  • News
  • /
  • ASSEGNATO IL PREMIO ASSIRM 2020 A MAURIZIO PESSATO

ASSEGNATO IL PREMIO ASSIRM 2020 A MAURIZIO PESSATO

15/12/2020

Siamo lieti di annunciare che, in occasione dell'Assemblea degli Associati del 10 dicembre, è stato conferito a Maurizio Pessato il Premio Assirm 2020. Giunto alla sua XI edizione, il premio è dedicato a imprenditori e manager che, grazie al loro lavoro e alle loro idee, hanno contribuito allo sviluppo della cultura delle Ricerche di Mercato, sociali e d’opinione in Italia. Il riconoscimento premia una carriera che si è distinta per comportamento etico, alta professionalità e impegno, animato da passione e intelligenza, nello studio e nell'attività svolta. 

Da sempre la vita professionale di Maurizio Pessato è stata esempio di rigore ed equilibrio. Leader capace ed attento, ha guidato numerosi team di lavoro formando a conoscenze e competenze preziose ma anche lasciando il giusto spazio di autonomia e crescita ai suoi giovani colleghi.

Il rigore metodologico, poi, è da sempre stato il principio cardine della sua attività professionale a cui si è attenuto con etica intransigente a favore di pratiche di ricerca affidabili ed efficaci. La sua grande perizia metodologica ha fatto scuola non solo ai giovani colleghi ma anche alla comunità professionale tutta, a cui ha sempre generosamente offerto il suo impegno come didatta e supervisore.

La costante riflessione critica circa l’applicazione delle procedure di ricerca, unitamente all’attenzione per i problemi sociali reali, hanno caratterizzato in questi anni il suo approccio alla ricerca. Il bilanciamento tra attenzione alla tradizione della nostra professione e apertura verso la continua innovazione dei metodi e delle tecniche lo hanno reso un ispiratore importante delle attività promosse negli ultimi anni da ASSIRM, con particolare riferimento all’area del presidio del sapere. In particolare, inclusività, contaminazione e crescita degli approcci sono stati principi guida, unitamente al continuo ascolto delle istanze dei diversi stakeholders del mondo sociale e alla priorità etica di rendere il lavoro di ricerca - e le attività di ASSIRM - valore pubblico oltre che privato.

Saggezza, mitezza e capacità di mediazione, inoltre sono caratteristiche evidenti del suo approccio non solo alla sua professione ma anche alle questioni che negli anni hanno animato il dibattito della nostra comunità di ricercatori e sono qualità che hanno contribuito in modo importante alla migliore realizzazione dei progetti di ASSIRM.

Alla luce di queste motivazioni, il premio ASSIRM vuol essere un riconoscimento non solo dell’eccellenza professionale ma anche della generosità con cui Maurizio Pessato sempre si è prodigato per la crescita di ASSIRM e della comunità professionale che essa rappresenta.